Masaru Emoto

Il Corpo umano, analogamente al nostro pianeta, è composto per la maggior parte di acqua. Il dna stesso è immerso nell’acqua del nucleo cellulare. L’acqua qualunque sia  la sua composizione, appare ai nostri occhi sempre la stessa, ma in realtà ci sono delle differenze che ogni acqua porta sempre con sé. Per scoprire tale differenza, Masaru Emoto ha elaborato una tecnica di analisi i cristalli di acqua ghiacciata alla temperatura costante di -5.

Dall’ipotesi che la molecola d’acqua è una sostanza  solida  con atomi e molecole disposti ordinatamente, Emoto ha elaborato la teoria secondo il quale  “le molecole d’acqua sono influenzate dal messaggio che esse ricevono. Parole e frasi negative non formeranno dei cristalli Parole piene d’amore e belle creano dei cristalli perfetti. Anche la musica influenza le molecole di acqua… Quindi i pensieri, le intenzioni positive o negative rendono l’acqua bella e pulita o confusa e disarmonica e l’acqua è capace di ricordare e a sua volta informare…

 

 

Dott. Emoto che cos’è l’Hadò

E’ l’inizio di tutto quello che è energia

Ma può essere assimilabile ad una particella subatomica?

Si è assimilabile ad una particella che viene chiamata figs

Che l’acqua registri energia radiante, pensieri umani e persino armonie sonore, implica che il contatto tra molecole di cui hanno trattato Benveniste e Montagnier, non è necessario al fenomeno memoria dell’acqua. Vorrei mettere a fuoco le due diverse ottiche

Non so spiegarlo scientificamente, l’acqua è Spirito, è sensazione diretta.

Che cos’è la memoria dell’acqua?

E’ la memoria della divinità, della creazione.

Quindi non si può misurare…

Non è che non si può misurare… Si tratta di misurare la risonanza. Invero non è necessaria un’apparecchiatura, l’apparecchio siamo noi stessi.

Il suo progetto di Amore e Gratitudine verso l’acqua, ha delle novità a proposito?

Tanti progetti, in breve il messaggio che porto da dieci anni in tutto il mondo, che poi viene trasferito alle persone.

Ha parlato l’altro giorno alla conferenza del 22 Dicembre, giorno in cui è stato invitato ad una conferenza… Che succederà secondo Lei?

Il passaggio dall’oro in termini di denaro e valore all’acqua, un passaggio dalla materialità alla sensualità…

Con o senza dolore?

Veramente stanno già accadendo molte cose ora.

Ma peggiorerà la situazione?

Temo una situazione esplosiva in Irak o Iran. Sicuramente non ci saranno degli eventi catastrofici come quelli di Armaghedor., ci saranno dolori.

Per tutti coloro che credono nello Spirito dell’Acqua, per sopravvivere alle tragedie che stanno a venire cosa bisognerebbe fare per Masaru Emoto?

L’aspettativa grande ce l’ho nei bambini, quindi bisogna sostenere gli adulti affinché educhino i bambini, rieducare l’infanzia, così loro tra una decina d’anni saranno adulti che non hanno niente a che fare con noi.

L’acqua del rubinetto perde la memoria e lo Spirito o no?

Quando l’acqua esce dal rubinetto ha ancora una forte prevalenza delle sostanze chimiche, però se la si lascia per 24 ore in un ambiente favorevole, recupera tutto e si rigenera.

Fantastica! Cosa pensa dell’Associazione The Soul of Water?

Il nome è veramente bello, centrato, è importante sia nato un progetto del genere, come altri progetti sono già in corso, mi conforta e mi convince ad andare avanti.

Speriamo di unirci

Speriamo si trovi un leader che possa fare questo… Sarebbe meraviglioso.

Mi ha molto interessato il discorso sulla canapa… Ci rifletterò.

La verità è spesso in quella cosa che è stata fatta passare come un tabù.

Anche il calendario va rivisitato, il bioritmo della persona è legato al calendario lunare, naturale e femminile.

Della Madre?

Si certo proprio quello.